Turislucca

WhatsApp Image 2019-11-12 at 15.31.32

Il commento di Giacomo Puccini alla lapide che ricordava il luogo dove visse il compositore Boccherini in via della Dogana.

Scritto il by

Articolo della serie: “11 Curiosità da vedere e conoscere a Lucca” Di fronte all’albergo San Martino, in via della Dogana, è stata ricollocata la lapide per ricordare il luogo dove Luigi Boccherini, celebre compositore lucchese noto per il famoso minuetto, trascorse alcuni anni della propria vita. La lapide fu tolta infatti durante il periodo fascista perché ritenuto sconveniente, dato che l’edificio ospitava una casa di tolleranza. Infatti, il compositore lucchese Giacomo Puccini, con la sua proverbiale ironia toscana, in una lettera commentava alla sorella Ramelde: “E pensare che il Boccherini non ha che una lapide sul muro d’un casino”. (Giacomo Puccini alla sorella Ramelde 6 marzo 1901). Questa frase è riportata su di una piccola targa proprio all’esterno dell’ingresso dell’albergo citato. Non è facile da individuare. Si trova infatti in una stretta e tortuosa viuzza dietro il Teatro comunale del Giglio....

Gatto

Animali e monumenti. La loro inconsapevole rivincita da eroi sul genere umano in tempo di Covid19

Scritto il by

Strano titolo. Cosa c’entrano i monumenti con gli animali? C’entrano, c’entrano eccome. Ma prima un doveroso preambolo. Ora più che mai, costretti dalla pandemia virale nelle nostre case a saziarci gli occhi e lo spirito con le immagini che ci provengono dall’esterno grazie agli Smart Devices, stiamo notando quanto la natura stia riprendendosi i propri spazi e gli animali, in mezzo ad essa, stiano riprendendo i propri innati comportamenti. Foto di papere che in fila ordinata attraversano, indenni, le strisce pedonali, daini accovacciati in mezzo alle autostrade, lupi che si avvicinano quanto mai prima ai luoghi abitati dagli uomini. La lista è infinita. La primavera, poi, che, come se non bastasse, ci mette del suo. Mai come in questi giorni ci dona cieli tersi ed incontaminati. Le api e le farfalle nonché le prime rondini vi disegnano fantasiose acrobazie....

Poesia di ricordi: Geppe e il vernacolo lucchese

Scritto il by

In questo post cambio decisamente tono, sterzando su un tema diverso ma sempre relativo a quei saperi nei quali una guida turistica dovrebbe essere in grado di destreggiarsi, più o meno bene: letteratura e poesia. Più precisamente, oggi vorrei fare cenno alla poesia vernacolare lucchese. Chi legge comprende bene che questo è un soggetto difficile da proporre ad una clientela turistica che, se pur italiana, spesso proviene da regioni con dialetti diversi; forse meglio dire lingue diverse. Anche io ho dovuto “cambiare lingua” da adolescente. Sono nato a Milano e mia madre faceva di cognome Bassetti ma, arrivato ai dodici anni, mi “lucchesizzai” in fretta anche se, a dire il vero, una certa esse ronzante mi è rimasta, facendomi dire ancora oggi casa e chiesa con accento decisamente nordico. Tuttavia, mio padre, lucchese nel cuore e nell’anima, mi ha...

Gabriele intervistato da Jon Haggins

Jon Haggins – GlobeTrotter a Lucca con Gabriele Calabrese

Scritto il by

Parte 1 – Puccini, i più famosi compositori lucchesi, luoghi della musica e dello spettacolo a Lucca sono il fil rouge di questa prima parte del documentario di Jon Haggins. Gabriele è la guida che, passeggiando e intrattenendo piacevolmente gli ospiti anche con qualche aneddoto, srotola questo lungo filo che si lega indissolubilmente con “armonia” alla storia di Lucca.

puccini-thumb

Michele racconta il fratello Giacomo Puccini

Scritto il by

via Puccini Museum: Nuovo appuntamento dedicato ai bambini, famiglie e ragazzi al Puccini Museum con un personaggio importante nella vita del Maestro Giacomo Puccini. Domenica 29 maggio alle ore 15,30 sarà possibile partecipare alla visita della casa natale Giacomo Puccini accompagnati da Stefano Filippi, attore che interpreta il ruolo di Michele Puccini, raccontando attraverso gli occhi del fratello del maestro la sua vita avventurosa, quella del famoso fratello Giacomo Puccini e del resto della famiglia.

La notte dei musei

Notte dei Musei: Casa Natale di Giacomo Puccini

Scritto il by

La notte di sabato 21 Maggio 2016 sarà possibile visitare gratuitamente moltissimi musei, grazie all’iniziativa “La notte dei musei”, evento che ha riscosso un grandissimo successo negli ultimi anni. Il Puccini Museum ha aderito all’iniziativa prenotando la tua visita alla Casa Natale di Giacomo Puccini sarà possibile visitare gratuitamente la Casa natale del compositore lucchese allestita dalla Fondazione Giacomo Puccini con arredi, dipinti, documenti e cimeli donati Leggi tutto

Per l’evento straordinario della riapertura della casa natale di Giacomo Puccini, Turislucca, partner della Fondazione Puccini, ha ideato la visita guidata alla casa a ai luoghi pucciniani nella città di Lucca.

Scritto il by

Puccini e Lucca Visita guidata ai luoghi pucciniani La musica e Lucca: un connubio imprescindibile reso possibile dai compositori e musicisti di talento e fama nati in questa città toscana. Ancora più forte se pensiamo al suo figlio più illustre e conosciuto: Giacomo Puccini. A Lucca il celebre compositore nacque e formò quel carattere , quella cultura e sensibilità artistica che gli dettero modo di elaborare i capolavori operistici così noti ed apprezzati in tutto il mondo. In occasione della riapertura al pubblico della sua casa natale, proponiamo un itinerario carico di passione e di intense emozioni anche musicali che offrirà al visitatore la possibilità di ripercorrere i luoghi che lo videro crescere, formarsi e celebrare giustamente il suo trionfo. Incontro con la guida specializzata presso l’ufficio informazioni turistiche di Piazzale Verdi. Introduzione storica alla città di Lucca dove...