Turislucca

Intervista a Gabriele

Passeggiando per le strade… promuovendo il territorio

Scritto il by

Le elezioni amministrative sono alle porte e, come d’incanto, chi a Lucca opera in un modo o nell’altro nel turismo sente fischiare le orecchie. Nel giro di pochi giorni il sottoscritto, in modesta rappresentanza di Turislucca, è stato chiamato a dire la sua sul turismo a Lucca. Non mi sono certo tirato indietro poiché le occasioni di dire come stanno le cose a livello istituzionale e di farsi nel contempo un poco di sana e onesta promozione non sono molte purtroppo. La promozione turistica, come noto, oggi come oggi, è self made. Ed eccomi lì catapultato nella casermetta delle mura di Lucca detta del boia, io piccola guida di provincia, al tavolo a fianco di una super manager come Evelina Christillin direttore ENIT, direttore del museo egizio di Torino e prima donna delegata come membro Fifa e chissà quanti...

Locandina - settecento musicale lucchese

La musica del settecento a Lucca e il turismo colto in Toscana

Scritto il by

Lucca ore 21.15 Chiesa romanica di San Pietro Somaldi. Ingresso libero. Ogni panca in noce antico e ogni sedia è occupata da uno spettatore in attesa di ascoltare l'ultimo dei nove eventi musicali barocchi che si sono susseguiti a Lucca nell'arco da febbraio a maggio di quest'anno 2016. Concerto di Giacomo Puccini Senior: Vexilla, Tedeum, Mottettone per la Santa Croce con coro ed orchestra. Leggi tutto

Lucca, la città industriosa al tempo di Puccini

Scritto il by

Nelle soffitte delle belle case lucchesi i tesori celati dal tempo a volte escono quando meno te lo aspetti. Mi è capitato infatti di conoscre una persona che quasi per caso mi ha mostrato un pacco di fotografie tutte risalenti ai primi del novecento. Ritraevano una dopo l’altra tutte le attività manifatturiere ed industriali della città di Lucca e di quella che una tempo era la sua vasta provincia, da Pietrasanta a Viareggio, sino a Pescia e Montecatini. Foto eccezionali in quanto testimoni di una rinascita economica e in molti casi di una capacità imprenditoriale, se rapportata a quei tempi, all’avanguardia per modernità e tecnologia. Si sono snoccialate così una dopo l’altra, davanti ai miei occhi incuriositi e quasi assetati di rivivere il passato, i luoghi e i protagonisti che hanno fatto la storia di Lucca: la ditta di...

A romantic place: Torre del lago

Scritto il by

Seguire i gruppi turistici per un operatore del settore, a volte può diventare pura routine. Orari,prenotazioni, ristoranti, spostamenti, correttezza del servizio offerto e così via, spesso si perde il senso dell’oggetto della visita. Si perde il senso di quanto questo possa esere di per se bello, interessante, affascinante o come in questo caso…romantico quasi al limite dell’uso dell’aggettivo “struggente”. Il luogo oggetto di questa ia riflessione è Torre del lago Puccini. Mi sono bastati non più di dieci minuti di solitario silenzio in attesa del gruppo, che grazie all’occhio imparziale della mia macchina fotografica o potuto rubare alcune immagini fuori dal tempo (alemno dal mio tempo). Le ho proposte anche su facebook, e subito una mia collega ha giustamente commentato le foto paesaggistiche dicendo di capire e scusare l’innamoramento del maestro per la giovane servetta alla vista di tanta naturale...