LuccaChiantiFirenze

Walking tour a Pisa

La provincia di Pisa offre numerosi scenari naturalistici suggestivi, per ogni ordine di difficoltà: dalle semplici passeggiate a veri percorsi di trekking.

Proponiamo di seguito due differenti itinerari

Calci ed il castello della Verruca

Certosa di Calci
foto di Marco83 su flickr

A pochi chilometri da Pisa, si trova lo splendido complesso monastico della Certosa di Calci.

Partendo dalla Certosa e fiancheggiando la verde valle ricoperta da oliveti e ricca di antiche fattorie, percorreremo un sentiero che s’inerpica fin sopra l’abitato del paese di Caprona. Sulla sommità del colle si trovano ancora i resti del castello della Verruca. Da qui potremo ammirare, cosi come fece Dante, un paesaggio mozzafiato che si estende dall’Arno sino al mar Tirreno. Nei giorni più limpidi sarà possibile ammirare anche le isole di Corsica, Capraia, Gorgona.

Difficoltà: escursione facile di interesse paesaggistico, storico ed artistico
Durata: mezza giornata

Il parco di Migliarino San Rossore

San Rossore
foto di Riuma su flickr

Il Parco di Migliarino San Rossore è uno degli ambienti naturali più intatti della Toscana.

Suddiviso fra le due province di Lucca e di Pisa, offre agli amanti della natura, la possibilità di entrare in contatto con le specie vegetali ed animali che da sempre hanno popolato le pinete e le zone palustri fra i fiumi Arno e Serchio.

Il parco include anche il lago di Massaciuccoli. Qui, utilizzando uno dei battelli che compiono escursioni sullo specchio lacustre, sarà possibile raggiungere, dopo una breve passeggiata, gli scavi di un’ antica domus romana e delle sue terme.

Difficoltà: escursione facile di interesse paesaggistico e storico
Durata: mezza giornata