LuccaChiantiFirenze

Itinerari a Le Cinque Terre

Le Cinque terre
foto di brag  su flickr

Le Cinque Terre

Con un lavoro appassionato ed incessante, durato secoli, l’uomo é riuscito a dimostrare come sia possibile addirittura migliorare l’opera della Natura, trasformando una regione estrema e selvaggia in un autentico angolo di paradiso il cui fascino e la cui armonia sono difficilmente eguagliabili: le Cinque Terre.
Il mare fa solo da cornice all’incredibile bellezza dei pendii scoscesi, dei vigneti arditi ed inaspettati, dei romantici paesini che appaiono improvvisi, immersi in una inebriante natura ancora incontaminata.
Percorrere la miriade di piccoli sentieri, fiancheggiati da muri a secco, che si inerpicano su colli a strapiombo sul mare, é un’esperienza unica per comprendere come l’ingegno ed il lavoro dell’uomo riesca a piegare al suo volere anche l’ambiente più ostile.
Se è vero che l’Arte deve essere imitazione della Natura, chi visita le Cinque Terre non deve stupirsi di scoprire qui tesori artistici ed architettonici di valore assoluto (dai rosoni marmorei eleganti e delicati come i merletti a tombolo dell’artigianato locale ai dipinti quattrocenteschi di artisti locali); né deve sorprendere che poeti famosi abbiano tratto da questo territorio la propria ispirazione o che la gastronomia ed i vini siano assolutamente in sintonia con l’unicità e l’eccellenza di questo mondo a sé, che resiste ancora alle spinte della modernità e della cementificazione.
Le Cinque Terre, riconosciute dall’Unesco “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, sono oggi Parco Nazionale e Area Marina Protetta con il proposito di tutelare questa grande eredità culturale e, soprattutto, per il perfetto e magico equilibrio tra uomo ed ambiente.