Turislucca

La torta del Mei

Le torte del Mei. Il turismo “esperienziale” della stagione 2017

Scritto il by

Toscana, Lucca, Marzo, il sole e la voglia di primavera. Inizia una nuova stagione. Eccomi di nuovo per le strade della mia “vecchia” città. Più vecchia di me, eppure è come se avesse cinquantaquattro anni; i miei. La sento parte di me avendola passeggiata palmo a palmo. Come un vecchio albero di cinquantaquattro anni che scopre di avere anche quest’anno nuove foglie mai uguali a quelle dell’anno precedente, così mi sento io quando ricomincio la nuova stagione da guida turistica. Gli antichi alberi piantati sopra i baluardi delle mura che cingono la città, potessero parlare, forse mi darebbero ragione. Nuovi stimoli e nuove conoscenze da offrire ai miei amici in visita a Lucca. Ma questo accade un po’ a tutti coloro che vivono la città storica. Proprio alcuni giorni fa, con il mio gruppetto di turisti, dopo aver visitato...

Palazzo Mansi - Alcova

L’arte del gusto il gusto nell’arte: Lucca fra cibo, storia ed arte – parte 4

Scritto il by

Parliamo ora di un luogo dove si preparavano cibi sofisticati per pochi. Il palazzo dei Signori. Palazzo Mansi racchiude in se due aspetti. Un esempio emblematico di tante dimore gentilizie lucchesi e, al contempo,essere museo nazionale dove si conservano, fra le molte altre, anche immagini dipinte dei prodotti coltivati o che il territorio offriva ed offre tutt’oggi, insieme alle usanze e attività commerciali ad essi legate. Il palazzo si trova in via Galli Tassi 43. All’esterno dell’edificio, il sobrio intonaco chiaro e le anonime finestre con persiane, non mostrano in alcun modo, ne il fasto tutto barocco delle sue sale interne, ne i preziosi manufatti che vi sono conservati. E’ una riservatezza tutta lucchese; una sobrietà apparente che si dilegua man mano che il visitatore penetra al suo interno, una dopo l’altre, i piani e le stanze. Ma procediamo...

Intervista a Gabriele

Passeggiando per le strade… promuovendo il territorio

Scritto il by

Le elezioni amministrative sono alle porte e, come d’incanto, chi a Lucca opera in un modo o nell’altro nel turismo sente fischiare le orecchie. Nel giro di pochi giorni il sottoscritto, in modesta rappresentanza di Turislucca, è stato chiamato a dire la sua sul turismo a Lucca. Non mi sono certo tirato indietro poiché le occasioni di dire come stanno le cose a livello istituzionale e di farsi nel contempo un poco di sana e onesta promozione non sono molte purtroppo. La promozione turistica, come noto, oggi come oggi, è self made. Ed eccomi lì catapultato nella casermetta delle mura di Lucca detta del boia, io piccola guida di provincia, al tavolo a fianco di una super manager come Evelina Christillin direttore ENIT, direttore del museo egizio di Torino e prima donna delegata come membro Fifa e chissà quanti...

Interno Cattedrale San Martino

L’arte del gusto il gusto nell’arte: Lucca fra cibo, storia ed arte – parte 2

Scritto il by

Entrando all'interno della cattedrale voltiamo pagina un altra volta. La chiesa, così come i suoi arredi, sono il risultato di quasi cinquecento anni di ampliamenti, modifiche, restauri. Altari, sculture, dipinti, tarsie, affreschi,suppellettili, organi, sono stati aggiunti e tolti, modificati o si sono stratificati nel corso di tutti quei secoli che segnarono la storia dell'edificio e le vicende lucchesi ad esso legate... Leggi tutto

Palazzo mansi, salotti con arazzi

Palazzo Mansi a Lucca

Scritto il by

Un visitatore attento e curioso, impegnato a girare per Lucca, si chiederà che cosa ci sarà mai dietro le porte dei palazzi, quali segreti o ricchezze custodivano i lucchesi dietro alle grandi inferriate alle finestre? Le risposte sono molteplici e non è possibile elencarle in un semplice post, quello che possiamo fare è provare a suggerire un inizio, un punto di partenza che possa portare alla conoscenza e all’approfondimento della storia di Lucca. Perché questa piccola città toscana ha una bella storia da raccontare, una storia che non si trova nei grandi libri che trattano di battaglie sanguinose o di eroici condottieri. La storia di Lucca è quella di una laboriosa città di mercanti che per secoli ha diffuso i propri tessuti pregiati in tutti i principali mercati europei. Una città che ha ben presto abbandonato la rischiosa via...

Esterno duomo

L’arte del gusto il gusto nell’arte: Lucca fra cibo, storia ed arte – parte 1

Scritto il by

Secondo una recente inchiesta apparsa su Ansa, notizie online, una persona su tre immortala con uno scatto fotografico il piatto con il cibo che di lì a poco ingerirà spostandolo irrimediabilmente dalla sfera sensoriale della vista a quella più personale ed intima delle papille e del gusto. Credo che, in estrema sintesi, questo fatto spieghi le ragioni di un itinerario che si ripropone ai nostri giorni attuale come non mai. Un itinerario tutto lucchese calato nel microcosmo culturale e gastronomico di una delle tante città italiane che compongono la tavolozza multicolore e multi sapore di questa Italia dalle mille facce. Si possono così mettere a confronto elementi iconografici legati al cibo che nel tempo, sapientemente elaborati, sono stati usati a volte come strumenti mediatici per educare le masse e a volte hanno invece dilettato i ricchi lucchesi di questa...

Alla ricerca di Babbo Natale

Alla ricerca di Babbo Natale

Scritto il by

I piccoli partecipanti vivranno un’avventura dinamica e divertente attraverso il centro storico di Lucca, scoprendo angoli segreti e imprevedibili. I bambini risolveranno indovinelli di carattere storico che li condurrà da una tappa all’altra, sempre sotto la supervisione e la collaborazione della guida turistica. Ad ogni tappa la guida turistica descriverà loro in modo accattivante e adatto alla tipologia di pubblico le caratteristiche principali dei luoghi visitati. La visita terminerà con la scoperta di Babbo Natale,che i bambini troveranno al termine del tour dopo aver seguito attentamente le indicazioni della guida e aver risolto piccoli enigmi. Babbo Natale distribuirà a ciascun partecipante della buonissima cioccolata e sarà a disposizione per rispondere alle curiosità di tutti. QUANDO 18/12/2016 DOVE Luogo di ritrovo: Piazza San Giovanni, ore 14.45 – partenza ore 15.00 QUANTO COSTA € 4,00 a partecipante NOTA BENE i bambini...

Il gusto nell'arte, l'arte del gusto

Visita guidata: “il gusto nell’arte, l’arte del gusto”

Scritto il by

Insolito itinerario guidato per le strade della città di Lucca, ideato appositamente per Il Desco. Lungo il percorso si potranno ripercorrere le varie epoche storiche vissute da questa antica piccola capitale toscana seguendo, come fil rouge, le immagini iconografiche legate al cibo quotidiano. Immagini dei santi locali, graffiti nascosti negli angoli delle chiese, rilievi marmorei, quadri di natura morta, vie cittadine dove un tempo si svolgevano attività di mercato. Leggi tutto

Lucca comics and games 2016

A Lucca nei giorni dei Comics

Scritto il by

Quelli che ho riconosciuto: Doraemon I soldatini Cappuccetto rosso La strega di Biancaneve Biancaneve Lupin, Margot e Jigen Pippi calzelunghe Asterix e Obelix Tutti gli altri non so chi siano. Ogni anno è così, passeggio per le strade della mia città in occasione dei Comics, come li chiamiamo noi lucchesi abbreviando il più lungo “Lucca comics and games”, e cerco tra la folla qualche maschera amica, per non sentirmi troppo vecchia. Sono vecchia. Non ne conosco molti, riesco a ricollegare al mondo Japan le ragazze con le codine e i capelli colorati ma dei nuovi supereroi non so niente. Però mi piacciono tantissimo, mi piace vederli tutti mascherati. Il carnevale non c’entra niente. Questa è un’altra storia. C’è chi il costume se lo è comprato ma c’è chi se lo è costruito durante l’anno per poi partecipare alle gare...