Turislucca

Interno Cattedrale San Martino

L’arte del gusto il gusto nell’arte: Lucca fra cibo, storia ed arte – parte 2

Scritto il by

Entrando all'interno della cattedrale voltiamo pagina un altra volta. La chiesa, così come i suoi arredi, sono il risultato di quasi cinquecento anni di ampliamenti, modifiche, restauri. Altari, sculture, dipinti, tarsie, affreschi,suppellettili, organi, sono stati aggiunti e tolti, modificati o si sono stratificati nel corso di tutti quei secoli che segnarono la storia dell'edificio e le vicende lucchesi ad esso legate... Leggi tutto

Palazzo mansi, salotti con arazzi

Palazzo Mansi a Lucca

Scritto il by

Un visitatore attento e curioso, impegnato a girare per Lucca, si chiederà che cosa ci sarà mai dietro le porte dei palazzi, quali segreti o ricchezze custodivano i lucchesi dietro alle grandi inferriate alle finestre? Le risposte sono molteplici e non è possibile elencarle in un semplice post, quello che possiamo fare è provare a suggerire un inizio, un punto di partenza che possa portare alla conoscenza e all’approfondimento della storia di Lucca. Perché questa piccola città toscana ha una bella storia da raccontare, una storia che non si trova nei grandi libri che trattano di battaglie sanguinose o di eroici condottieri. La storia di Lucca è quella di una laboriosa città di mercanti che per secoli ha diffuso i propri tessuti pregiati in tutti i principali mercati europei. Una città che ha ben presto abbandonato la rischiosa via...

Esterno duomo

L’arte del gusto il gusto nell’arte: Lucca fra cibo, storia ed arte – parte 1

Scritto il by

Secondo una recente inchiesta apparsa su Ansa, notizie online, una persona su tre immortala con uno scatto fotografico il piatto con il cibo che di lì a poco ingerirà spostandolo irrimediabilmente dalla sfera sensoriale della vista a quella più personale ed intima delle papille e del gusto. Credo che, in estrema sintesi, questo fatto spieghi le ragioni di un itinerario che si ripropone ai nostri giorni attuale come non mai. Un itinerario tutto lucchese calato nel microcosmo culturale e gastronomico di una delle tante città italiane che compongono la tavolozza multicolore e multi sapore di questa Italia dalle mille facce. Si possono così mettere a confronto elementi iconografici legati al cibo che nel tempo, sapientemente elaborati, sono stati usati a volte come strumenti mediatici per educare le masse e a volte hanno invece dilettato i ricchi lucchesi di questa...

Lucca comics and games 2016

A Lucca nei giorni dei Comics

Scritto il by

Quelli che ho riconosciuto: Doraemon I soldatini Cappuccetto rosso La strega di Biancaneve Biancaneve Lupin, Margot e Jigen Pippi calzelunghe Asterix e Obelix Tutti gli altri non so chi siano. Ogni anno è così, passeggio per le strade della mia città in occasione dei Comics, come li chiamiamo noi lucchesi abbreviando il più lungo “Lucca comics and games”, e cerco tra la folla qualche maschera amica, per non sentirmi troppo vecchia. Sono vecchia. Non ne conosco molti, riesco a ricollegare al mondo Japan le ragazze con le codine e i capelli colorati ma dei nuovi supereroi non so niente. Però mi piacciono tantissimo, mi piace vederli tutti mascherati. Il carnevale non c’entra niente. Questa è un’altra storia. C’è chi il costume se lo è comprato ma c’è chi se lo è costruito durante l’anno per poi partecipare alle gare...

thumb

Come? Ovvero, percezioni personali sul turismo in Toscana

Scritto il by

Proprio ieri è uscito on line un articolo che fa riferimento alla presentazione dei dati sul turismo 2015 in Toscana. Grazie al seminario che si è tenuto in questi giorni a Firenze sono stati rese note anche le linee guida che la regione Toscana intende seguire per il rilancio di questo importante settore economico che sta diventando strategico per molte città d'arte e per i molti territori ricchi di attrattive turistiche... Leggi tutto

Schermata 2016-06-21 alle 15.17.32

I Tesori della Valdinievole

Scritto il by

Protagonisti dell’esposizione, lavori di varia natura – dipinti, sculture, terrecotte, fotografie etc. – realizzati da grandi Maestri e dai loro allievi attivi nella Valdinievole dal Cinquecento ai nostri giorni. Opere di notevole qualità artistica e di grande importanza storica, alcune delle quali di artisti del calibro di Pietro Annigoni, Galileo Chini, Giorgio De Chirico, Renato Guttuso e Joan Mirò, altre inedite o poco conosciute Leggi tutto